Mariuana-it.com Metodo per la purificazione dell’hashish
  Benvenuto ! Chi Siamo  Film  Mp3   Links  Immagini  Fotografie   Stampa  Downloads  Shop   21 September 2019
  
Home

 
Forum

 
Chat

                     
Forum

 
Hot Topics

 
Immagini

 
Miei Post

 
Bookmarks

 
Statistiche New!

 


Menù
· Home
· .Tutti gli Articoli
· Altri Contenuti
· Downloads
· FAQ
· Forum
· Game
· Il Tuo Account
· Immagini
· Inserisci Articolo
· Messaggi Privati
· M_it_FAQ
· Scrivici ...
· Sondaggi
· Top


Cerca
su Mariuana.it
nel Forum


Sondaggio
Fumi Più o Meno di 5 Anni Fa?

10 volte di più e oltre
5 volte in più
il doppio
==
la metà
cinque volte meno
non funo quasi più
non fumavo
non ho mai fumato



Risultati
Sondaggi

Voti: 14220
Commenti: 249


Chi è Online
10410 Utenti Registrati

In questo momento ci sono, 29 Visitatori

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui


0 Utenti Online



Benvenuto al ns ultimo utente Registrato mistervix



Libri & Manuali
:: Il Canapaio [ In ] New!
:: Il Canapaio 2 [ Out ]
:: Manuale del Coltivatore
:: Cannabis Indoor
:: Cannabis Uso e Abuso
:: Manuale di SCRoG
:: Faq del Coltivatore
:: Idroponica Dutch Pot
:: Manuale di Dwc

:: Effetti del THC
:: Varietà Marijuana
:: Manuale del Rollatore
:: M. la Medicina Proibita
:: Ricette del P. Forno


  
Indice  »  Dopo il Raccolto & Come Fumare  »  Metodo per la purificazione dell’hashish »HT
( >1< | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ) Avanti  >>> 
 Moderato da:   »  frangee  -  potassio  -  Romolo
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 178 )
DDW   Inserito 28-02-2004 alle ore 00:32   



Registrato dal:
06-09-2002

Da:Amsterdam centrale (Red distrect)

Messaggi : 2494

 OFF-Line

Salve ragazzi,quante volte avete fumato dell'hashish che faceva schifo?? Tante??Allora seguite la guida e non disperatvi più.


METODO PER LA PURIFICAZIONE DELL'HASHISH.


E’ un ottimo modo per eliminare gran parte delle impurità (tipo lucido per scarpe o grasso per motori) con cui il fumo viene tagliato.

Ecco il procedimento:

Nella foto n°1 possiamo vedere un panetto di fumo del peso di 236 grammi.




La foto n°2 mostra il panetto dopo che è stato scaldato e fatto a pezzi più piccoli





La foto n°3 mostra il panetto messo a mollo in acqua bollente riscaldata precedentemente con delle teiere (si può usare qualunque cosa per riscaldare l’acqua)




Sono state versate 3 teiere di acqua bollente sul fumo dentro un secchio. Dopo circa 5 minuti, i blocchi cominciarono a diventare più morbidi e a rompersi. E’ bene aiutarsi con una forchetta o un attrezzo simile per poter rompere i blocchi di fumo fino a farli diventare “sabbia”.

Dopo aver ridotto i blocchi di fumo in polvere (ci voglio circa 10 minuti per far bene l’operazione), la mistura cominciò ad avere un odore estremamente nauseante, un odore veramente “chimico”, dello schifo venne a galla e il liquido era incredibilmente sporco. Questa è la maggior parte delle cose con cui il fumo viene tagliato, che si dissolve in acqua calda: cera d’api, lucido per scarpe (riuscii decisamente a riconoscerne l’odore) e tutte quelle cose che non fanno bene ai polmoni.

La bellezza di questo metodo sta nel fatto che il THC e gli altri cannabinoidi sono idrofobi, cioè non si dissolvono in acqua, neanche ai 100°C dell’acqua bollente. Tutto il resto che viene aggiunto al fumo invece si dissolve e può essere eliminato.


La foto n°4 mostra la mistura dopo 10-15 minuti circa





La foto n°5 mostra la mistura all’apice dello “schifo”.





La mistura è poi lasciata a decantare per circa 20 minuti (più si lascia decantare meglio è), l’hashish sedimenta e cade sul fondo del secchio, tutto il resto rimane in sospensione o si scioglie nell’acqua. Dopo di ciò si deve eliminare tutta l’acqua “sporca”, cercando di non perdere il fumo che si è raccolto in fondo al secchio (fate attenzione a non buttare pure il fumo, potete usare filtri, ma è possibile che filtriate anche un po’ di cose che vorreste eliminare).


La foto n°6 mostra un barattolo dell’acqua estratta, notate quanto è nero, faceva veramente schifo!




Questo era il primo lavaggio.


Il fumo era raccolto sul fondo del secchio ora, sembrava una mistura di fanghiglia sabbiosa, ho fatto successivamente bollire altra acqua e ho poi riempito il secchio con altre 3 teiere d’acqua bollente, ho poi mescolato l’acqua per 5 minuti per poter filtrare ancora meglio, ho poi lasciato decantare ed ho poi eliminato la maggior parte dell’acqua. Di nuovo, l’acqua aveva un colore scuro ma sembrava meno sporca e l’odore era meno violento.


La foto n°7 mostra il fumo in fondo al secchio dopo il secondo lavaggio





La foto n°8 mostra un metodo per aiutare la decantazione del fumo. Per fermare le forti correnti convettive dell’acqua calda che smuovono le piccole particelle di fumo, il secchio è stato messo dentro un lavandino riempito con dell’acqua fredda per poter raffreddarne il contenuto.




Ho poi fatto un terzo lavaggio, dopo aver constatato che il fumo era stato tagliato veramente male, più lavaggi fate, migliore verrà il risultato finale, ma rischiate di perdere del materiale per ogni lavaggio fatto.




[ Questo Messaggio è stato Modificato da: DDW il 28-02-2004 00:36 ]


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: DDW il 28-02-2004 00:49 ]

 Profilo
  Inserito 28-02-2004 alle ore 00:38   
La foto n°9 mostra un campione d’acqua preso al terzo lavaggio, notate la differenza di colore dal primo, il cambiamento è impressionante, e la foto non fa giustizia ai risultati, specialmente per l’odore, che era senz’altro migliorato.




Dopo 3 lavaggi, pensai che la maggior parte di impurità siano state eliminate. Ora è necessario che la il fumo, che ora è tutto bagnato, sia lasciato ad asciugare, questo è il procedimento che ho seguito.

Ho usato dei filtri da caffè larghi per separare il fumo dall’acqua, vista la grande quantità di materiale utilizzato, ho adoperato 3 filtri.(NdT visto che siamo i italia, si possono usare delle bustine di the "aperte" come ha suggerito Tarzanello)


La foto n°10 mostra i filtri riempiti di “sabbia” e l’acqua che lentamente si raccoglieva nei contenitori sottostanti.




Dopo che lo sgocciolio si fermò, ho spremuto i filtri con le mani per poter eliminare il maggior quantitativo di acqua possibile. Più forte i filtri vengono strizzati, maggiore è la quantità di acqua che ne esce. Fate attenzione a non rompere o strappare i filtri. Successivamente raccogliete il fumo dai filtri e sparpagliatelo su una superficie piana per poterlo fare asciugare. Il fumo è ancora molto saturo di acqua, ma ora è diventato una polvere simile alla farina.


La foto n°11 mostra il fumo bagnato sistemato uniformemente su una superficie e lasciato ad asciugare.





La foto n°12 mostra il fumo ormai asciutto. Notate il cambiamento di colore. Inoltre si possono trovare in mezzo al fumo dei pezzi di plastica, pezzi con cui il fumo è stato tagliato. Questi pezzi sono stati separati dal fumo ed ora possono essere rimossi.




Il fumo è ora pronto per poter riprendere la sua forma di panetto. Ricordate che ho cominciato con 236 grammi.


La foto n°13 mostra parte del fumo pronto per essere riscaldato.





La foto n°14 mostra il fumo avvolto in carta stagnola, messo in mezzo a 2 sacche di acqua calda. Il fumo è lasciato a scaldare per circa 10 minuti.





LA foto n°15 mostra il fumo al momento della pressatura dentro una formina di plastica. Il fumo viene pressato, poi ne viene aggiunto dell’altro, poi pressato, poi ancora altro fumo viene aggiunto, fino a quando la formina di plastica è completamente piena.
La formina chiusa viene poi lasciata raffreddare in freezer.









[ Questo Messaggio è stato Modificato da: DDW il 03-03-2004 23:26 ]

  Inserito 28-02-2004 alle ore 00:42   
ok
Le foto n°16 e 17 mostrano l’articolo finito.








Bene, ecco il resoconto a prodotto finito:
Abbiamo cominciato con 236 grammi e finito con 180 grammi.
Posso stimare un 5 grammi di materiale che è stato perduto durante il processo per poca praticità nell’esecuzione.
Quindi, credo che un 51 grammi di schifo è stato rimosso dal panetto iniziale. In percentuale c’è stato un 22% di riduzione nel peso, la maggior parte dovuta a materiali dovuti al taglio apportato al fumo.

Il fumo in se è buono, considerando il fatto che la qualità del prodotto iniziale non era molto alta. E’ molto leggero, per nulla pesante sui polmoni, non dà fastidio. Ha ancora un sapore di “sapone”, ma un fumo precedentemente infumabile è stato trasformato in un buon fumello decente.

Ho provato questo procedimento con del buon fumo, e sono rimasto impressionato dei risultati.
Credo che la tecnica sia buona.


Spero vi piaccia questa guida.


P.S.

Grazie a Syko. Senza di te questa guida non sarebbe qui adesso.


Questo articolo e stato tradotto da Overgrow.com.

Per l'articolo originale cliccate quà.



[ Questo Messaggio è stato Modificato da: DDW il 28-02-2004 00:47 ]

Syko   Inserito 28-02-2004 alle ore 00:54   



Registrato dal:
21-02-2004

Da:La sperduta landa del Vermut

Messaggi : 108

 OFF-Line


Spero che questo metodo possa esservi utile, ancora non l'ho potuto sperimentare, ma sembra abbastanza valido

"U Thraduttori"

Syko

P.S.: Perdonate i possibili errori nella traduzione - L'ho fatta in un giorno

-- D€ft0n€s --
- Fumare erba ti fa male, DALLA A ME -


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Syko il 28-02-2004 01:07 ]

 Profilo  Email   www   Aggiungi aim   
Nexus   Inserito 28-02-2004 alle ore 02:20   



Registrato dal:
06-05-2002

Da:casamia

Messaggi : 70

 OFF-Line

grandissimi :D

proverò a farlo (quando avrò na panetta di fumo)

bravi!!!!!!!


 Profilo
DDW   Inserito 28-02-2004 alle ore 14:11   



Registrato dal:
06-09-2002

Da:Amsterdam centrale (Red distrect)

Messaggi : 2494

 OFF-Line

Bravo allievo!!!!!!!

 Profilo
frangee   Inserito 28-02-2004 alle ore 14:25   





Registrato dal:
29-01-2003

Da:nnato

Messaggi : 2545

 OFF-Line

Bastava il link che avevo messo,o no?
Che senso ha scopiazzare un post traducendolo e appicicandoci le foto..bah se siete felici.
"soap" non significa sapone in questo caso...ma semplicemente ciocco.

 Profilo  107
DDW   Inserito 28-02-2004 alle ore 14:41   



Registrato dal:
06-09-2002

Da:Amsterdam centrale (Red distrect)

Messaggi : 2494

 OFF-Line

Ma come che seso ha???

Mica tutti sanno l'inglese frangee..........



 Profilo
INDIANAJOINT   Inserito 28-02-2004 alle ore 20:09   



Registrato dal:
29-11-2002

Da:ITALIANA :-)

Messaggi : 50

 OFF-Line

Ad avercelo un panetto di fumo ....


 Profilo
DDW   Inserito 28-02-2004 alle ore 20:31   



Registrato dal:
06-09-2002

Da:Amsterdam centrale (Red distrect)

Messaggi : 2494

 OFF-Line



 Profilo
zeppo2050   Inserito 01-03-2004 alle ore 02:40   



Registrato dal:
22-02-2004

Messaggi : 6

 OFF-Line

Grazie per la traduzione.....non sò una mazza di inglese...
mi potrà essere utile....

 Profilo  Email
Toto   Inserito 01-03-2004 alle ore 13:26   



Registrato dal:
04-11-2003

Messaggi : 898

 OFF-Line

Provato ieri con 10g: ha funzionato alla grande!!!
Grazie DDW!


-----------------
DOMANI E' IL PRIMO GIORNO DEL RESTO DELLA TUA VITA

*ENJOINTeam* [xlapace/xperl'amore/xlalegalizzazione]


 Profilo
Strippo   Inserito 01-03-2004 alle ore 15:20   



Registrato dal:
21-03-2003

Messaggi : 650

 OFF-Line

Quote:

28-02-2004 alle ore 14:25, frangee :
Bastava il link che avevo messo,o no?
Che senso ha scopiazzare un post traducendolo e appicicandoci le foto..bah se siete felici.



...beh frangee, mica tutti capiscono l'inglese! Ottimo lavoro DDW & Co. (bravo Syko ). Il team traduttori inizia a fare il suo lavoro eh ?!


-----------------
~~~ Fotti il mercato nero e COLTIVA quello che fumi !! ~~~

 Profilo
frangee   Inserito 01-03-2004 alle ore 15:33   





Registrato dal:
29-01-2003

Da:nnato

Messaggi : 2545

 OFF-Line

Appunto e finchè qualcuno lo traduce per te,nessuno mai lo capirà...
Io mi metto vocabolario alla mano e bella... provo a comprendere.
Siamo l'unica nazione che non sa l'inglese..
Cmq non mi riferivo a questo.

E' positivo anche ciò...ma si poteva fare qualcosa di generale(usando cmq le foto) che tradurre l'esperienza personale di un tipo inglese... Voglio vedere quanto ne tiri fuori dal ciocco italiano.
Magari si poteva tradurre questo : qui
Quello intendevo per scopiazzato..per quello mi sono limitato a linkara,ma non è polemica..era una critica amichevole a ddw.
No problema.

Ciao

 Profilo  107
Romolo   Inserito 01-03-2004 alle ore 16:06   





Registrato dal:
18-11-2001

Da:753 a.C.

Messaggi : 3772

 OFF-Line

Quote:
Voglio vedere quanto ne tiri fuori dal ciocco italiano.


Quella della foto secondo me è una palla di ciocco paro paro a quello italiano.

 Profilo  83
( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ) Avanti  >>> 
On Top

Cerca nei Forum
 
Vai al forum

Splatt Forum© 2003 By: Splatt.it 
Version: 4.2
Elaboration time: 0.124849 seconds.
Questo sito è stato creato dalla Marijuana grazie a PHP-Nuke a Linux e a tutte le Persone che danno il loro contributo al Software GNU/GPL Open Source. Add to Google
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.13 Secondi